Test di ammissione

regolamento ammissioni

L'ammissione è vincolata al superamento del test di ammissione; il test si intende superato se il candidato si colloca in posizione utili in graduatoria (sono considerate in posizione utile le 30 prove che hanno ottenuto migliori punteggi).
La data del test di ammissione è emanata dal Miur su scala nazionale ed è la medesima per tutte le sedi.
A seguire si riportano le modalità di ammissione così come descritte nei  DM degli ultimi anni.

Sono ammessi alla prova di ammissione per l'accesso al corso di laurea magistrale coloro che siano in possesso di uno dei seguenti titoli:
- Diploma di laurea triennale abilitante all'esercizio di una delle professioni sanitarie ricomprese nella Classe 1 delle lauree nelle professioni sanitarie infermieristiche e professione sanitaria ostetrica/o;
- Diploma universitario, abilitante all'esercizio di una delle professioni sanitarie ricomprese nella Classe 1 delle lauree nelle professioni sanitarie infermieristiche e nella professione sanitaria ostetrica/o;
- Titoli abilitanti all'esercizio di una delle professioni sanitarie ricomprese nella classe di laurea magistrale di interesse, di cui alla legge n. 42/1999 (in questo caso requisito indispensabile è il possesso di un Diploma di Scuola Media Superiore o di altro titolo di studio conseguito all'estero, riconosciuto idoneo).
Possono essere altresì ammessi all’esame di ammissione candidati che conseguano uno dei titoli di studio previsti entro la data indicata nel bando. Il Candidato che, con la partecipazione all’esame di ammissione, si collochi in posizione utile in graduatoria, potrà perfezionare la propria iscrizione al CdL Magistrale solo dopo il conseguimento del Diploma di Laurea triennale e in ogni caso entro la data indicata nel bando Il mancato conseguimento del Diploma di Laurea triennale entro la data indicata nel bando comporterà la decadenza del Candidato dalla graduatoria.
Sono ammessi al corso di laurea magistrale in Scienze infermieristiche ed ostetriche, senza debiti formativi e con l’integrale riconoscimento dei crediti formativi (CFU) acquisiti, i laureati dei seguenti corsi di laurea triennali conseguiti presso qualsiasi sede universitaria italiana:
INFERMIERISTICA (abilitante alla professione sanitaria di Infermiere);
INFERMIERISTICA PEDIATRICA (abilitante alla professione sanitaria di Infermiere Pediatrico);
OSTETRICIA (abilitante alla professione sanitaria di Ostetrica/o).
La carriera pregressa di candidati in possesso di altri titoli di studio sarà valutata dai competenti Organi accademici, che, limitatamente a quanti si troveranno in posizione utile in graduatoria, provvederà alla sua valutazione individuando i debiti/crediti formativi. La modalità di copertura dei debiti formativi individuati verrà stabilita dai competenti Organi accademici.
La prova di ammissione consiste nella soluzione di ottanta quesiti formulati con cinque opzioni di risposta, di cui il candidato deve individuarne una soltanto, su argomenti di:
− teoria/pratica pertinente alle professioni sanitarie di infermiere/ostetrica/o (32 quesiti);
− cultura generale e ragionamento logico (18 quesiti);
− regolamentazione dell’esercizio delle professioni sanitarie di infermiere/ostetrica/o e legislazione sanitaria (10 quesiti);
− cultura scientifico - matematica, statistica, informatica ed inglese (10 quesiti);
− scienze umane e sociali (10 quesiti).
Per la valutazione del candidato la Commissione giudicatrice, nominata dai competenti organi accademici, ha a disposizione cento punti, dei quali ottanta riservati alla prova scritta e venti ai titoli.
Per la valutazione della prova si tiene conto dei seguenti criteri definiti dal DM_MIUR e indicati nel bando.
In caso di parità di punteggio nella graduatoria finale, in cui viene sommato il voto ottenuto nella prova scritta con il punteggio relativo alla valutazione dei titoli, prevale, in ordine decrescente, il voto ottenuto dal candidato nella soluzione rispettivamente dei quesiti relativi agli argomenti di:
− teoria/pratica pertinente all’esercizio delle professioni sanitarie di infermiere/ostetrica/o;
− cultura generale e ragionamento logico;
− regolamentazione dell’esercizio delle professioni sanitarie di infermiere/ostetrica/o e legislazione
sanitaria;
− cultura scientifico-matematica, statistica, informatica ed inglese;
− scienze umane e sociali.
In caso di ulteriore posizione ex aequo, prevale l’età anagrafica del più giovane.
La valutazione dei titoli accademici e professionali, per la classe di laurea magistrale delle scienze infermieristiche e ostetriche, avverrà sommando il punteggio di:
1. uno dei sottoelencati titoli, presentato per l’accesso al corso:
a. diploma di laurea triennale abilitante all'esercizio di una delle professioni sanitarie ricomprese nella classe di laurea magistrale di interesse: punti 7
b. diploma universitario, abilitante all'esercizio di una delle professioni sanitarie ricomprese nella classe di laurea magistrale di interesse: punti 6
c. titoli abilitanti all'esercizio di una delle professioni sanitarie ricomprese nella classe di laurea magistrale di interesse, di cui alla legge n. 42/1999: punti 5
con gli eventuali altri titoli di cui alla seguente elencazione:
2. diploma di Scuola Diretta a Fini Speciali in Assistenza Infermieristica (DAI) di cui al D.P.R. n. 162/82: punti 5
3. altri titoli accademici o formativi di durata non inferiore a sei mesi: punti 0,50 per ciascun titolo, fino ad un massimo di punti 2
4. attività professionali nella funzione apicale di una delle professioni sanitarie ricomprese nella classe di laurea magistrale di interesse, idoneamente documentate e certificate: punti 1 per ciascun anno o frazione superiore a sei mesi, fino ad un massimo di punti 4
5. attività professionali nell’esercizio di una delle professioni sanitarie ricomprese nella classe di laurea magistrale di interesse, idoneamente documentate e certificate: punti 0,50 per ciascun anno o frazione superiore a sei mesi, fino ad un massimo di punti 2.
Espletate le operazioni suddette, verrà compilata una graduatoria per l'ammissione al primo anno. 

Emanato il bando per l'ammissione al Corso di Laurea magistrale in Scienze infermieristiche e ostetriche a.a. 2017_2018

Data del Test 16 ottobre 2017

Per scaricare il bando e per ogni altra informazione consultare il seguente link:

http://www.unipr.it/notizie/dal-1deg-settembre-le-iscrizioni-alla-laurea...

 

 

graduatoria ammissioni 2107-18

in allegato graduatoria ammissioni aa 2017-18, per immatricolazioni.

http://mc.unipr.it/sites/st28/files/allegatiparagrafo/27-10-2017/graduat...